I fiori del basilico

19 agosto, 2014 § 2 commenti

SAMSUNG CAMERA PICTURESDa qualche tempo non metto più piante ornamentali nei due vasi appesi alla ringhiera del terrazzo. Preferisco gli aromi del rosmarino, del prezzemolo e del basilico, che ricompensano le mie sporadiche cure col loro odore e all’occorrenza  sono utili in cucina. Quest’anno ho piantato anche la menta, ma il basilico è cresciuto così in fretta ed il suo fusto si è irrobustito all’improvviso, come certi adolescenti che vedo allungarsi a scuola da un giorno all’altro. Mi dicevano che avrei dovuto togliere subito i germogli in cima ai rami, perché i fiori sottraggono nutrimento alle foglie e le foglie sono l’unica parte per cui vale la pena coltivare il basilico, ma non l’ho fatto. Volevo vedere i boccioli, capire di che colore fossero quei fiori sconosciuti e vituperati: nient’altro che piccole spighe, come certe graminacee della vegetazione spontanea. Ma la fioritura mi ha colto di sorpresa quando l’ho vista: fiori finissimi, bianchi come un grappolo di minuscole orchidee.

Il basilico addomesticato come un animale da cortile non dovrebbe fiorire, ma se lo fa, consiglio di rinunciare all’odore di qualche foglia, pur di vederne i fiori. E osservandoli, ricordiamoci che l’utilità e le convenzioni cancellano molti colori dalla nostra vita, non solo i fiori del basilico.

Annunci

Tag:

§ 2 risposte a I fiori del basilico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo I fiori del basilico su ...I've got a project!.

Meta