Nine Eleven

11 settembre, 2008 § 2 commenti

La prima pagina dell’elenco telefonico indica il numero 911, da comporre in caso di emergenza per chiamare polizia, pompieri e ambulanza.   Nell’evento più clamoroso e incomprensibile della storia americana, l’attacco alle torri di New York, anche la data è una beffa: nine-eleven, come se l’emergenza fosse partita dai numeri del telefono. Il presidente Bush ha voluto che l’undici settembre diventasse una commemorazione nazionalistica. E’ nato così il Patriot Day, una festa assai controversa che mette insieme la retorica della patria con il bisogno di dimenticare. Le distruzioni belliche appartengono alla storia dell’Europa e non devono riguardare l’America. Ecco allora il giorno del patriota, a due mesi esatti dall’undici novembre, che negli Stati Uniti non è San Martino, bensì la festa dei veterani di tutte le guerre, incluso McCain. Le celebrazioni del nine-eleven anticipano di due mesi quelle dell’eleven-eleven. Quanti undici!

Stamattina alle 8.46 Eastern Time avremmo dovuto rispettare un minuto di silenzio, per commemorare l’attacco alla prima torre. Amy e’ entrata in ufficio come al solito, alle sette e cinquanta ora di Houston, bella cicciona, col telefono in mano e qualcosa già pronto da sgranocchiare. Ha acceso il computer mentre  preparava il caffè fresco, americano, nella caraffa trasparente. Era più eccitata del solito, a causa di un’altra emergenza che sta elettrizzando l’atmosfera. E’ l’uragano Ike, che arriverà sulle coste del Golfo nella notte fra venerdì e sabato. Su internet ed in TV si parla soltanto di quello. Delle torri e dell’undici settembre appena un cenno: sette anni bastano per dimenticare.

Annunci

Tag:

§ 2 risposte a Nine Eleven

  • Caromaso ha detto:

    Dear Al,

    Mr. Bin thought to 9/11? We don’t know and really we don’t mind but in that bloody story there are too many coincidences. May be the historians will know one day…
    Ike is strongest than Kathrina? Find a shelter please don’t stay outside when the hurricane will arrive, should be dangerous even if you are strong and sailormen like Poppy!!
    all the best

  • Chiara ha detto:

    O Aldini,
    Qui dicono che Houston è evacuata, è vero ?!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo Nine Eleven su ...I've got a project!.

Meta